Da vicino

Premessa sulla macro-fotografia:

La definizione più accettata è quella in cui si afferma che si tratta di macro-fotografia quando il rapporto di riproduzione del soggetto è pari o superiore ad 1 (≥ 1:1), cioè quando le dimensioni dell’immagine su pellicola o sensore sono medesime o superiori alle dimensioni del soggetto su scala reale (fonte:Wikipedia)

 

Ecco perché ho deciso di intitolare questa pagina, da vicino, perché non si tratta di macro-fotografia vera e propria anzi la maggior parte delle immagini che presento in questo articolo

con la fotografia macro ha in comune solo l’ottica con cui si scatta.

Tutti gli scatti presenti in questa sezione sono stati eseguiti nel raggio di pochi metri da casa, per la precessione all’interno del mio giardino,tranne quelle scattate in studio (tipo i dettagli delle bolle di sapone) a dimostrazione del fatto che, ci si può divertire fotografando anche i luoghi più scontati e si possono ottenere immagini interessanti anche senza dover affrontare chissà quale viaggio esotico o affini.

Certo va detto che serve anche una buona dose di fortuna, come ad esempio nello scatto della coccinella, stavo preparando un set per fotografare la fiamma di un fiammifero e lei si posò su di esso (per fortuna sua, prima che io lo accendessi 🙂 ).